Come arredare lo spazio a bordo piscina

0

Avere a disposizione una bella piscina nel proprio giardino non è sicuramente una fortuna che tutti hanno. Quello che si può fare, però, è cercare di ottimizzare non solo gli spazi intorno alla piscina, ma scegliere un arredamento che consenta di rendere più piacevole trascorrere il tempo intorno a questa, magari con la famiglia o con gli amici. Vediamo allora cosa possiamo tenere a mente per arredare al meglio lo spazio a bordo piscina.

Attenzione agli spazi

Va da sé che la cosa principale di cui tener conto sono sicuramente gli spazi a disposizione. Non si può pensare di acquistare dei complementi d’arredo di enormi dimensioni per poi non avere lo spazio giusto a disposizione per disporli. Intorno alla piscina andrebbe conservato lo spazio per disporre poltrone, sedie sdraio e quant’altro.

In generale, comunque sia, è importantissimo che vi sia un ordine particolare, per rendere tutto più gradevole, anche alla vista. Ci sono anche diverse possibilità sul mercato da poter sfruttare se non abbiamo molto spazio a disposizione.

Complementi d’arredo fondamentali

arredare lo spazio a bordo piscinaTra i vari complementi d’arredo di cui è praticamente impossibile fare a meno troviamo sicuramente delle tende o comunque dei teloni. Questi sono indispensabili d’estate, quando vogliamo rilassarci leggendo un libro o sorseggiando una bevanda riparati dal sole. A tal proposito, la teloneria Partisani offre una serie di prodotti di eccellente qualità, adatti a tutti gli spazi e a tutte le esigenze. La qualità dei teloni, ricordiamo, è fondamentale, visto che se si opta per dei prodotti di fattura non eccelsa si rischia che quest’ultimi possano durare molto poco.

Ma per garantire una zona di relax intorno alla piscina possiamo anche optare per un’altra serie di complementi d’arredo utilissimi. Per esempio, i lettini: questi possono essere realizzati in vari materiali, come resina o alluminio, ma anche vimini, resistenti agli agenti esterni. L’importante è che venga garantita la comodità e la resistenza. Stesso discorso vale per le sdraio.

Il consiglio è comunque di scegliere delle sedie pieghevoli poco ingombranti, ma anche molto comode. Si può pensare di trovare dei prodotti che garantiscano la comodità e la longevità, ma anche un certo design. Queste risultano utilissime sia per prendere il sole che per rilassarsi leggendo un libro. Anche delle poltrone da esterni sono sicuramente una scelta adatta.

Ma è pensabile uno spazio a bordo piscina senza un tavolino? Sicuramente no. Consigliamo di scegliere dei modelli molto minimal, che possano essere posto sotto i teloni, adiacenti alle poltrone o alle sdraio.

Diverse aree a bordo piscina

Intorno alla nostra piscina possiamo pensare di creare degli ambienti adatti a varie esigenze o gusti. Per esempio, possiamo pensare ad una zona solarium, dove si può prendere il sole e quindi possiamo posizionare dei lettini e delle sdraio. Anche una zona lounge, veramente molto apprezzata in caso di aperitivi all’aperto, fa sicuramente la sua figura. Fondamentali qui sono le poltrone e i pouf. In generale possiamo pensare ad una zona comunque conviviale, in cui passare il tempo con gli amici, magari facendo una grigliata o comunque un aperitivo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *