L’ addestramento dei Cani

0

L’ addestramento dei cani è una disciplina che richiede costanza e tanta pazienza. L’animale dovrà infatti essere seguito, ripreso (quando serve) e anche premiato.

Alla base di un serio addestramento vi è la comunicazione: il padrone e l’animale, infatti, devono trovare un punto di incontro per capirsi ed aiutarsi a vicenda. A questo proposito, è indispensabile che il cucciolo identifichi il padrone come leader e capo.

Addestrare un canePer fare in modo che ciò avvenga si possono utilizzare dei piccoli trucchi: mangiare prima del nostro cane, scegliere l’ambiente in cui lui può stare e quelli invece vietati, e attraversare le porte prima di lui. In questo modo, l’animale vedrà la supremazia del suo padrone e lo seguirà ovunque.
Insegnargli determinati comportamenti è fondamentale: appena il cucciolo entra in casa è bene fargli capire dove deve fare la pipì e dove può stare. Inoltre, è utile abituarlo fin da subito ad utilizzare il guinzaglio. Infine, non dobbiamo dimenticare che il nostro cane deve prendere coscienza del mondo intorno a sé: portarlo in giro, permettere alla gente di venire a casa, e farlo interagire sono passi fondamentali per la crescita dell’animale.

Tuttavia, anche il padrone ha degli obblighi verso il proprio amico a 4 zampe: monitorare i suoi stati d’animo, comprendere quando il cucciolo è disposto a giocare e quando, invece, è stanco. Per fare ciò può osservare lo scodinzolio della coda o il modo in cui tiene le orecchie. Anche la postura dell’animale può dire tanto.

Abbiamo parlato del gioco: il modo migliore di addestrare il proprio cane è quello di utilizzare un gioco. Questo metodo permette di iniziare fin dalla tenera età dei cuccioli: a due mesi, ad esempio, sono già molto ricettivi e pronti ad imparare.

Per aiutarli a comprendere, poi, possiamo utilizzare le punizioni e le ricompense: entrambi devono essere dati appena il cane compie un atto (corretto oppure no).  Dobbiamo ricordarci che alla base di un’educazione corretta c’è sempre la comunicazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *