Madrid: consigli per le proprie vacanze

0

Madrid è una delle capitali europee più visitate dai turisti. Una città vivace che attrae per la storia e la cultura, per i mercati di tutti i tipi e per la cucina tipica. Inoltre per le strade e nei locali è impossibile annoiarsi e non lasciarsi trascinare dalla movida notturna di Madrid.

Tra le mete da visitare durante una vacanza a Madrid c’è sicuramente il Palazzo Reale, l’emblema della città. L’attuale residenza ufficiale della Famiglia Reale Spagnola, venne ricostruita nel 1764 in stile tardo barocco, dopo che nel 1734 un terribile incendio distrusse l’antico edificio Alcázar. All’interno della struttura, composta da 3418 stanze, è possibile ammirare varie collezioni di valore, la Farmacia Real, nella quale si trova anche un’intera sala per la distillazione, la Real Armería, in cui è possibile apprezzare una vasta collezione di armi e armature.

Consigli per le vacanzeGli appassionati di arte potranno contemplare i quadri di Goya, Caravaggio e Raffaello al Prado, uno dei musei più importanti del mondo, e le opere d’arte dal Novecento in poi, tra cui quelle di Dalì, Mirò e Picasso, al Reina Sofia.

Uno dei luoghi più visitati dai turisti è senza dubbio Plaza Mayor. Situata al centro della città, ha purtroppo patito tre grandi incendi. È stata sede del mercato, di corride e di feste popolari. Nella piazza è possibile ammirare la Casa de la Panaderia, in cui bisogna prestare particolare attenzione agli affreschi posti sulle due torri che rappresentano un’allegoria dello zodiaco.

Al centro di Plaza Mayor regna la statua imponente di Filippo III a cavallo. Esistono addirittura nove porte di accesso alla piazza, tra le quali la più famosa è senza dubbio l’Arco de Cuchilleros, il cui nome deriva dalla presenza di botteghe di coltellinai.

Il Parco del Buen Retir dona un momento di svago tra la natura. Da vedere assolutamente il Palazzo di Cristallo, la Rosaleda e il palazzo di Velázquez. Su http://www.optatravel.com/ trovi moltri altri consigli su cosa visitare a Madrid.

Se si è in vacanza a Madrid bisogna sicuramente provare i piatti tipici. La cucina madrilena è un connubio tra la cucina di diverse regioni, come l’Andalusia, l’Asturia e la Galizia. Le pietanze tipiche, che vale la pena assaggiare, sono il cocido madrileño, composto da manzo, ceci e verdure, il callos a la madrileña, a base di trippa, chorizo e sanguinaccio, le patatas bravas, patate in una salsa di pomodoro piccante, il bocadillo de calamari, dei panini con calamari fritti. Naturalmente non si può far a meno di provare le tapas e le tortillas, i tipici piatti spagnoli.

Leave a Reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Your email address will not be published. Required fields are marked *